custodia.org proterrasancta.org cmc-terrasanta.com terrasanta.net edizioniterrasanta.it pellegrinaggicustodia.it
iscriviti alla nostra newsletter
Dona il tuo 5 per mille
2015
custodia.org

L’Assunzione della Vergine Maria

A Gerusalemme, la festa dell’Assunzione, è iniziata la sera del 14 agosto con la veglia di preghiera nel Giardino del Getsemani, situato nei pressi della tomba della Vergine.
La lettura di vari passi che narrano la vita di Maria ha permesso ai molti religiosi, parrocchiani e pellegrini presenti, di pregare in un’atmosfera di raccoglimento. Attraversando in processione con fiaccolata il giardino fiorito, i fedeli hanno raggiunto la Basilica dell’Agonia, cantando inni mariani. Dopo l’ultima preghiera, il Custode ha benedetto l’assemblea. Insieme ai fratelli della comunità, Fra Benito Choque, Guardiano del Convento del Getsemani, ha ringraziato tutti i fedeli per la loro presenza.

Il 15 agosto, festa dell’Assunta, la Basilica era affollata. La messa è stata celebrata in arabo, italiano e latino dal Custode di Terra Santa, Fra Pierbattista Pizzaballa. Nell’omelia, Fra Feras Hejazin, Parroco di San Salvatore, la parrocchia latina di Gerusalemme, ha posto l’accento sull’ufficialità del dogma dell’Assunzione, dichiarato da Papa Pio XII nel 1950, ora verità della fede cattolica.
Per tutti, Maria è un esempio da seguire. Anche se straordinaria, la sua fu una vita umana di obbedienza alla volontà di Dio. « Il messaggio di Maria è la speranza. La speranza della vita dopo la morte per Cristo che ci invita a non venir meno, anche di fronte alle sofferenze e alla guerra ». Fra Feras ha concluso invitando ognuno dei partecipanti a pregare per la pace in questa regione e nel mondo.

Nel pomeriggio, i Vespri sono stati celebrati nella Grotta, ove si ricorda l’arresto di Gesù, alla presenza del Nunzio apostolico Mons. Lazzarotto. La cappella è il luogo più vicino alla Tomba della Vergine, dove i Francescani possono celebrare. Guidati dal Custode, sacerdoti e fedeli, in processione, sono andati a pregare sul piazzale di fronte alla Tomba. Secondo lo Statu Quo, questo è l’unico giorno in cui la Chiesa cattolica è ufficialmente autorizzata a pregare davanti alla Tomba di Maria (un tempo, Chiesa dell’Assunzione).
La serata si è conclusa con un rinfresco allestito nel giardino del Convento.

» custodia.org
© 2011 Terra Sancta blog   |   privacy policy
custodia.org    proterrasancta.org    cmc-terrasanta.com    terrasanta.net    edizioniterrasanta.it    pellegrinaggicustodia.it