Dona il tuo 5 per mille
2016
custodia.org

Il primo ministro polacco al Santo Sepolcro

Una bandiera della Polonia e una folla di connazionali hanno accolto il primo ministro polacco davanti al Santo Sepolcro. Il 22 novembre Beata Szydło, in visita ufficiale in Israele, si è recata nel luogo della risurrezione di Gesù. Fra Dobromir, vicario della Custodia di Terra Santa, ha accompagnato il primo ministro polacco durante la visita.

Alle 17 il Santo Sepolcro era affollato di turisti e fedeli, come di consueto, e i canti delle preghiere all’interno si mescolavano con i suoni provenienti dall’esterno, voci di tutte le lingue e richiami dei muezzin. Nell’atmosfera unica che si respira nel luogo simbolo della cristianità, la Szydło ha fatto il suo ingresso, scortata dalla sicurezza e seguita da una folta delegazione. Dopo essersi fermata a stringere mani e a ringraziare per la calorosa accoglienza, ha visitato la basilica, la tomba di Gesù e il monte del Calvario.

La mattina dello stesso giorno il primo ministro polacco ha partecipato a una Messa privata, espressamente richiesta, che si è tenuta nella chiesa di San Salvatore. Ha presieduto la celebrazione il vicario della Custodia di Terra, a cui erano presenti una trentina di sacerdoti, religiose e la comunità polacca che si trova in Terra Santa. Tra la delegazione polacca, anche l’ambasciatore della Polonia in Israele e il console generale per la Polonia. È seguito un incontro con alcuni ministri e i connazionali lì convenuti nel salone della curia custodiale.
In occasione della visita di Stato in Israele, il 22 novembre Beata Szydło ha incontrato anche il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ed è stato poi firmato un accordo bilaterale per rafforzare i legami tra i due governi.

«Il primo ministro polacco è una persona molto credente e ha partecipato alla messa con grande interesse spirituale. Ha mostrato anche commozione, quando ha visitato il Santo Sepolcro», racconta Fra Dobromir. Beata Szydło, infatti, è cattolica e ha un figlio che verrà ordinato sacerdote il prossimo anno. «Alla tomba di Cristo e al Calvario si è trattenuta in preghiera, con emozione e raccoglimento» ha continuato Fra Dobromir. La delegazione polacca e il primo ministro si sono poi recati al Muro del Pianto, a conclusione della giornata.

Beatrice Guarrera

» custodia.org
© 2011 Terra Sancta blog   |   privacy policy
custodia.org    proterrasancta.org    cmc-terrasanta.com    terrasanta.net    edizioniterrasanta.it    pellegrinaggi.custodia.org