custodia.org proterrasancta.org cmc-terrasanta.com terrasanta.net edizioniterrasanta.it pellegrinaggi.custodia.org
iscriviti alla nostra newsletter
Dona il tuo 5 per mille
2016
custodia.org

La Croce del Risorto esalta la resurrezione del Crocifisso

Mercoledì 14 settembre, i Francescani si sono diretti in processione verso il Santo Sepolcro per festeggiare l’Esaltazione della Santa Croce.

La Santa Messa, celebrata al Calvario, è stata presieduta da Fra Dormir Basta, Vicario custoditale.

Nell’omelia Fra Dormir ha ricordato che: «La festa del 14 settembre è chiamata Esaltazione della Croce perché celebra l’aspetto appassionante e vittorioso della Croce senza dimenticarne il suo significato straziante. Ciò è frutto della tradizione della Chiesa che sottolinea i vari aspetti del mistero della Salvezza. Infatti, a partire dal IV secolo, la gioia di aver ritrovato la Croce di Cristo incitò i credenti a rappresentarla come un segno di vittoria. Rappresentare la Croce non è affatto una devozione sentimentale, ma la concreta traduzione della parole di Gesù quando parlando della sua croce afferma: Ed io, quando sarò elevato da terra, attirerò tutti a me (cf. Gv 12,32) ».

Per venerare la Croce e vivere il suo mistero nel quotidiano – ha sottolineato Fra Dobromir – il credente deve imparare a contemplare non soltanto la rappresentazione dolorosa della Croce, ma anche il suo aspetto vittorioso. «Veneriamo la Croce del Risorto con tutte le sue ferite e contempliamo la Resurrezione del Crocifisso con tutta la sua luce e la sua vittoria sul male e sulle nostre sofferenze».

La reliquia della Santa Croce, portata in processione all’altare dell’Apparizione, passando davanti all’Edicola in restauro, è stata venerata dai pellegrini e dai fedeli presenti.

N.H.

» custodia.org
© 2011 Terra Sancta blog   |   privacy policy
custodia.org    proterrasancta.org    cmc-terrasanta.com    terrasanta.net    edizioniterrasanta.it    pellegrinaggi.custodia.org