Dona il tuo 5 per mille
2014
custodia.org

Standard di Istruzione europei per il Magnificat

Prorogata la convenzione tra la Custodia di Terra Santa e il Conservatorio di Vicenza

C’è differenza tra insegnare uno strumento e formare musicisti. A Gerusalemme Est e nei Territori Palestinesi la richiesta di musica è molto elevata, ma mancano gli operatori qualificati del settore. Per questo l’Istituto Magnificat –la scuola di musica della Custodia di Terra Santa- ha scelto la strada più difficile, quella che richiede un percorso accademico serio fatto di programmi, studio e verifiche.

Per garantire e sostenere questo percorso la Custodia di Terra Santa ha intrapreso da alcuni anni una collaborazione con il Conservatorio “Arrigo Pedrollo” di Vicenza (Italia) tramite una convenzione in favore del Magnificat. La convenzione è stata prorogata lo scorso 3 febbraio a Vicenza dal Delegato custodiale per la musica e lo spettacolo fra Riccardo Ceriani e dal Direttore del conservatorio maestro Enrico Pisa.

Il Conservatorio di Vicenza vigila sugli standard qualitativi da realizzare e invia le commissioni di esame. I programmi di studio sono gli stessi a Vicenza e Gerusalemme. La convenzione riguarda anche la formazione degli insegnanti e della segreteria didattica e amministrativa. Grazie a questa collaborazione, i diplomi rilasciati dall’Istituto Magnificat congiuntamente al conservatorio di Vicenza vengono riconosciuti in Italia e in Europa. Si tratta di mettere la qualità europea al servizio della Terra Santa.

“Se il livello raggiunto dagli studenti dell’Istituto Magnificat è oggi equiparabile a quello dei conservatori europei – dice fra Riccardo- il merito va riconosciuto al fondatore e direttore generale del Magnificat P. Armando Pierucci, che dall’inizio ha voluto qualificare la scuola con un profilo accademico preciso e di alto livello, piuttosto che offrire una semplice alfabetizzazione musicale. Il rapporto intessuto da P. Armando con il Conservatorio di Vicenza –che orami dura da una decina di anni- è lo strumento più idoneo per perseguire questi obbiettivi”.

Secondo il direttore del Conservatorio di Vicenza Enrico Pisa, “la collaborazione con l’Istituto Magnificat ha prodotto negli anni ottimi risultati, come mi hanno attestato i commissari che di volta in volta il Conservatorio ha inviato a Gerusalemme per le sessioni d’esame di certificazione. Per questo siamo assolutamente convinti della opportunità – direi quasi della necessità- di proseguire sulla strada intrapresa.”

Dunque una convenzione siglata con convinzione.

L’Istituto Magnificat è una delle attività della Custodia di Terra nel campo dell’istruzione a beneficio delle popolazioni locali. Oltre all’aspetto culturale la missione del Magnificat riveste anche un’importante dimensione sociale: infatti la musica è l’arte che più di ogni altra ha la possibilità di unire e far dialogare le persone, così come dialogano gli strumenti, superando le differenze di lingua, provenienza e religione. All’Istituto Magnificat di Gerusalemme studiano, lavorano e suonano insieme insegnanti ed allievi musulmani, cristiani ed ebrei, sia Israeliani che Palestinesi. L’attività dell’Istituto rappresenta dunque un segno di speranza per la Terra Santa.

frc

» custodia.org
© 2011 Terra Sancta blog   |   privacy policy
custodia.org    proterrasancta.org    cmc-terrasanta.com    terrasanta.net    edizioniterrasanta.it    pellegrinaggicustodia.it