custodia.org proterrasancta.org cmc-terrasanta.com terrasanta.net edizioniterrasanta.it pellegrinaggi.custodia.org
iscriviti alla nostra newsletter
Dona il tuo 5 per mille
2012
custodia.org

Il Custode di Terra Santa visita i frati francescani dell’India

2012/09/24

Gerusalemme, 24 settembre 2012

Per la prima volta dall’esistenza della Custodia di Terra Santa, fra Pierbattista Pizzaballa, Custode di Terra Santa, visiterà l’India.

Nel viaggio in India è racchiuso un messaggio di speranza per infondere coraggio ai frati francescani e tutti i sacerdoti; affinché il pellegrinaggio in Terra Santa diventi strumento di evangelizzazione cristiana.

Il programma della visita pastorale del Custode, iniziata oggi 24 settembre, si prospetta fitto d’impegni. Fra Pierbattista Pizzaballa, infatti, incontrerà i Vescovi locali e le realtà cristiane dell’India.
Durante la visita fra Pizzaballa soggiornerà presso i confratelli francescani di Bangalore.

In calendario anche la visita alla tomba di San Tommaso a Madras-Mylapore, luogo in cui la tradizione racconta che l’Apostolo sia stato martirizzato.

La prima tappa è prevista per il 25 settembre, a Bangalore. Il Custode parteciperà all’incontro con religiosi, sacerdoti, studenti e staff del Dharmaram Vidya Kshetram (DVK), Ateneo Pontificio di Filosofia, Teologia e Legge Canonica, sul tema: “La Terra Santa e le problematiche dei Cristiani”.

Sempre a Bangalore, il 28 settembre, l’incontro con la Commissione della Conferenza dei Vescovi Cattolici in India (CBCI), presso la “St. John’s National Academy of Health Sciences” della metropoli indiana, per discutere il tema dei pellegrinaggi indiani in Terra Santa.

Nella dichiarazione, rilasciata da fra Jayaseellan Pitchaimuthu, francescano in servizio al Santo Sepolcro a Gerusalemme, Cappellano della Comunità indiana immigrata in Israele e responsabile dei pellegrini in Terra Santa, rileva la mancanza di alcuni servizi riservati ai pellegrini indiani.
Fra Jayaseellan Pitchaimuthu ritiene che, tour operator, agenti di viaggio e guide locali, non sempre dimostrano sufficiente interesse affinché il pellegrinaggio diventi quell’esperienza indimenticabile per il rinnovo della propria fede.
L’invito del Clero Indiano, residente in Terra Santa, indirizzato al Custode Pizzaballa, è l’occasione per rispondere ai bisogni dei pellegrini in Terra Santa e suggerire nuovi modi per l’organizzazione dei pellegrinaggi nella Terra di Gesù.

Fonte:
Cathnews, India
http://www.ucanindia.in/

» custodia.org
© 2011 Terra Sancta blog   |   privacy policy
custodia.org    proterrasancta.org    cmc-terrasanta.com    terrasanta.net    edizioniterrasanta.it    pellegrinaggi.custodia.org