Dona il tuo 5 per mille
2012
custodia.org

Sulle orme di Pietro, ricordando Giovanni Paolo II

La Messa al Santo Sepolcro davanti all’edicola della Resurrezione, la fiaccolata a Nazareth presso il Santuario che custodisce la grotta del si’ di Maria e tante altre tappe sulle orme di Cristo … vissute tutte con un’intenzione particolare: celebrare il primo anniversario della beatificazione di Giovanni Paolo II, il Papa che tanto amo’ la Terra Santa, da lui visitata nell’anno 2000.

Si e’ concluso in Galilea lo speciale pellegrinaggio di 600 polacchi accompagnati dall’arcivesovo di Cracovia, il cardinale Stanisław Dziwisz, l’uomo che fu accanto a Karol Wojtyla, come segretario particolare, per ben 40 anni.

S. Em. Card. STANISLAW DZIWISZ
Arcivescovo di Cracovia
Per noi la beatificazione di Giovanni Poalo II e’ stato un dono grande di Dio e della Chiesa,cioe’ un dono di Benedetto XVI. E per un dono bisogna ringraziare. Noi abbiamo ringraziato in Polonia ma anche qui perche’ Giovanni Paolo II era molto unito a questa Terra.

Presso il Santuario del Primato, nel posto in cui la tradizione situa una delle apparizioni del risorto e il toccante colloquio in cui Gesu’ chiede a Pietro per tre volte “mi ami tu…?”, il cardinale ricorda la visita di Giovanni Paolo II proprio in questo luogo santo.

S. Em. Card. STANISLAW DZIWISZ
Arcivescovo di Cracovia
Lui venne qui anche da arcivescovo di Cracovia durante il Concilio, ma certamente venire qui come successore di Pietro fu una cosa vissuta da lui, profondamente. Non voleva parlare con nessuno, voleva solo parlare con il Signore. E forse lui rispondeva “tu sai che ti amo”. Si e’ attaccato a questa pietra per baciarla …probabilmente visse un particolare incontro spirituale con il Signore…

E proprio qui nell’ampio spazio all’aperto adiacente la Chiesa del Primato si e’ svolta la Messa conclusiva del pellegrinaggio, al termine del quale il cardianale ha per cosi dire “regalato alla Terra Santa” uno specialissimo dono: una reliquia di Giovanni Paolo II, consegnata nella mani del Vicario della Custodia di Terra Santa, Padre Artemio Vitores, che a sua volta aveva donato all’arcivescovo di Cracovia tra l’altro anche un pezzo di roccia del Golgota.

Poi tutti accanto ad un altoparlante per essere in comunione con l’attuale successore di Pietro, Benedetto XVI che da Roma durante il Regina Coeli saluta i pellegrini polacchi in Terra Santa.

S. Em. Card. STANISLAW DZIWISZ
Arcivescovo di Cracovia
Noi siamo venuti qui per ringraziare, ma anche per approfondire la nostra fede e il nostro attaccamento a Gesu’ Crsito e anche alla Chiesa. E qui, senza leggere, si incontra il Signore. Anche io recito il breviario ogni giorno e leggo la Sacra Scrittura…ma e’ diverso quando si legge e si prega qui. Perche’ si sente accanto Gesu Cristo e tutta la storia della Redenzione.

GUARDA IL VIDEO:

» custodia.org
© 2011 Terra Sancta blog   |   privacy policy
custodia.org    proterrasancta.org    cmc-terrasanta.com    terrasanta.net    edizioniterrasanta.it    pellegrinaggi.custodia.org