2012
misna.org

“PAGANO I PIÙ DEBOLI”: L’APPELLO DEL CUSTODE DI TERRA SANTA

“Totale confusione e smarrimento”: così fra Pierbattista Pizzaballa, custode di Terra Santa, definisce l’attuale momento vissuto dalla Siria a quasi un anno dall’inizio di una crisi politica in alcune regioni ormai trasformatasi in conflitto aperto.

“In questi mesi di grande tensione – dice il custode in un appello dell’organizzazione non governativa Pro Terra Sancta – quando la Siria è dilaniata da scontri interni e il conflitto sembra assumere, sempre più, le caratteristiche di guerra civile, i francescani, insieme a pochi altri esponenti della Chiesa latina, sono impegnati a sostenere i bisogni della popolazione cristiana locale. I dispensari medici dei conventi francescani, secondo la tradizione della Custodia, diventano luogo di rifugio e accoglienza per tutti, senza alcuna differenza fra etnie di Alawiti, Sunniti, Cristiani o ribelli e governativi”.

Ricordando come i frati minori della Custodia di Terra Santa siano presenti in diverse zone del paese, fra Pizzaballa sottolinea che sanzioni e crisi  hanno messo in ginocchio l’economia: molte aziende hanno chiuso i battenti; i turisti sono scomparsi; i produttori agricoli sono in grave difficoltà; l’embargo internazionale blocca le esportazioni; le fasce più deboli della popolazione pagano il prezzo più alto; l’approvvigionamento di acqua ed energia non è sempre assicurato.

In questo contesto di estrema fragilità, sottolinea il custode, rimane il senso della missione francescana: “Stare con la gente; accogliere e assistere chi si trova nel bisogno, senza distinzione di razza, religione e nazionalità; garantire, con fiduciosa presenza, il servizio religioso ai fedeli perché comprendano l’importanza di restare nel proprio Paese”.

[GB]

 

© 2012 MISNA – Missionary International Service News Agency Srl – All Right Reserved.

» misna.org
© 2011 Terra Sancta blog   |   privacy policy
custodia.org    proterrasancta.org    cmc-terrasanta.com    terrasanta.net    edizioniterrasanta.it    pellegrinaggi.custodia.org