2011
trento.mondodelgusto.it

Natale in Val di Fiemme: Tesero (Trento) e i suoi presepi

Dal 3 dicembre 2011 all’8 gennaio 2012, 25a edizione di Tesero e i suoi Presepi in Val di Fiemme (Trento)

In Val di Fiemme, fra le Dolomiti del Trentino, 100 opere sacre si affacciano nelle stalle e nei cortili, dal 3 dicembre 2011 all’8 gennaio 2012, altre saranno esposte a Betlemme e a Gerusalemme.

L’evento natalizio che riscalda il cuore della Val di Fiemme “Tesero e i suoi Presepi” immerge nella tradizione della devozione popolare per più di un mese (dal 3 dicembre all’8 gennaio). Dalle viuzze di Tesero, dai cortili, dalle finestre, dalle stalle e dalle cantine si affacciano cento presepi artigianali, illuminati fino alle 23, nei cortili, nelle stalle, nelle nicchie fra le legnaie e dietro alle inferriate delle finestre.

Il paese, con le case a ridosso l’una dell’altra, si trasforma a sua volta in un grande presepe. I visitatori, 25 mila nella passata edizione, passeggiando per le strade acciottolate coperte di neve, divengono figuranti. “Tesero e i suoi Presepi”, con il patrocinio dell’assessorato alla cultura della Provincia di Trento, invita a scoprire i diversi volti di Gesù, le opere d’arte storiche, le fantasiose interpretazioni degli artisti locali.

Un itinerario, da affrontare anche in compagnia di una guida, conduce in alcuni luoghi leggendari, come Casa Jellici che ospita i presepi storici in un’ambientazione poetica (dalle 15 alle 19 e dalle 20.30 alle 22.30). Qui è possibile ammirare alcuni maestri intagliatori mentre creano nuovi presepi, attingendo alla saggezza valligiana.

L’associazione Amici del Presepio di Tesero, come ogni anno, sarà impegnata in trasferta per promuovere la sua antica tradizione e l’unicità del paesaggio fiemmese. Dopo gli allestimenti in Vaticano, a Cracovia, a l’Aquila, ad Assisi, a Istanbul, nel Natale 2011 saranno esposti a Betlemme e Gerusalemme.

La Comunità trentina renderà omaggio alla Terra Santa, grazie all’allestimento delpresepe a grandezza naturale nel chiostro della Basilica di Santa Caterina a Betlemme, alle mostre nella Custodia di Terra Santa e nel Patriarcato Latino di Gerusalemme. Per coronare quest’esperienza sarà organizzato un pellegrinaggio dall’8 al 12 febbraio 2012.

L’atmosfera natalizia invita all’esplorazione della cultura locale anche attraverso i sapori più autenticiIn Val di Fiemme piccoli alberghi di charme, bed and breakfast, agritur, ristoranti e artigiani hanno ideato il club “Tradizione e Gusto” che si ispira ai principi della sostenibilità, dei menù chilometri zero e della riscoperta di antichi sapori e antichi saperi.

Una proposta dedicata agli ospiti che cercano una vacanza autentica in strutture ricettive, quasi esclusivamente a gestione familiare, ricche di fascino e tradizione o che presentino i migliori requisiti di bioarchitettura.

» trento.mondodelgusto.it
© 2011 Terra Sancta blog   |   privacy policy
custodia.org    proterrasancta.org    cmc-terrasanta.com    terrasanta.net    edizioniterrasanta.it    pellegrinaggi.custodia.org