Dona il tuo 5 per mille
2011
radiovaticana.org

Memoria della Shoah in Israele: premiata anche una cattolica indiana

Si è svolta il 6 Maggio presso l’Auditorium Bar Shira dell’università di Tel Aviv, una cerimonia commemorativa dell’Olocausto organizzata dalla Fondazione internazionale Raoul Wallenberg in collaborazione con Casa Argentina in Israele Terra Santa e con gli Amici Ispanofoni dell’ateneo, nel corso della quale sono stati consegnati diversi riconoscimenti.

Uno di questi, precisa la Zenit, è andato ai Materne, “fratelli per caso”, insigniti del titolo di Giusti tra le Nazioni: nel 1942, infatti, Zalman Shiffer trovò rifugio nella casa di Louise e Joseph Materne in Belgio, una coppia che già nascondeva un bambino spagnolo, Juanito, fuggito dalla guerra civile. I due crebbero insieme come fossero fratelli di sangue. Con l’occasione verrà proiettato anche il documentario “Juanito”: una videointervista che racconta la storia dei due, presentato dal noto giornalista Henrique Cymerman.

Un altro riconoscimento andrà a Sandra Samuel, la cattolica indiana che salvò il piccolo Moshe Holtzberg, due anni, dagli attacchi terroristici di Mumbai nel 2008, in cui rimasero uccisi i suoi genitori, presso i quali la giovane lavorava come bambinaia da cinque anni. (R.B.)

» radiovaticana.org
© 2011 Terra Sancta blog   |   privacy policy
custodia.org    proterrasancta.org    cmc-terrasanta.com    terrasanta.net    edizioniterrasanta.it    pellegrinaggi.custodia.org